Ramadan 2020

 

 

Nel nome dell’unico Dio

Alle famiglie e comunità mussulmane del territorio bellunese

Nel nome dell’unico Dio, il Clemente e il Misericordioso, siamo fratelli e sorelle in cammino nella storia.

È bello per noi cristiani manifestare stima e apprezzamento in questo momento così particolare e intenso per le famiglie e le comunità mussulmane che si accingono a vivere l’esperienza intensa di Ramadan con la preghiera, il digiuno, l’elemosina.

Qui nel territorio bellunese abbiamo imparato a frequentarci, a conoscerci e ad apprezzarci. Abbiamo potuto fare insieme molte iniziative di testimonianza della fratellanza universale. Sentiamo che tutto questo è la strada di Dio.

A Lui dunque tutta la nostra riconoscente lode e la nostra filiale obbedienza!

A voi fratelli e sorelle mussulmani un grazie per i segni di solidarietà che avete posto in questi giorni di pandemia, considerando la situazione difficile sanitaria e ospedaliera.

Aiutiamoci a migliorare la vita di tutti.

رمضان كريم

[Ramadan grazioso]

A nome della Chiesa di Belluno-Feltre,
il vescovo Renato

 

 

Corriere dell Alpidce73c42-3a50-43e7-b2a4-802f105fccdf

Il Gazzettino

b029f13e-4777-471c-81af-0a60b4799848